Si è aperto ieri il bando di concorso per il premio “Una tesi per la Sicurezza Nazionale”, promosso dal DIS, il Dipartimento delle Informazioni per la Sicurezza, con l’obiettivo di avvicinare i giovani laureandi al mondo dell’Intelligence.

La quarta edizione 2019 – 2020 vuole promuovere l’approfondimento e lo sviluppo di studi dedicati alla Sicurezza Nazionale, in particolare il focus sarà su:

 

-cyber security e innovazione digitale;

-sicurezza e interesse nazionale;

-relazioni internazionali e studi strategici;

-profili giuridici, organizzativi e storici relativi all’Intelligence;

-sicurezza economico-finanziaria.

Il termine per la presentazione delle domande è il 31 dicembre 2020 e verranno assegnati fino a dieci premi dal valore di 2.500 euro.

Quest’iniziativa è un’occasione utilissima per promuovere la cultura della sicurezza e approfondire tematiche di Intelligence particolarmente interessanti ed attuali.

Queste le parole del Sottosegretario di Stato al Ministero della Difesa Italiano A.T.: “La diffusione della cultura della sicurezza deve essere un ponte tra i nostri Servizi Segreti, le Istituzioni e i giovani universitari, fornendo al Sistema Paese un prezioso contributo”.

Per avere maggiori informazioni ecco il bando

https://www.intelligencecollettiva.com/una-tesi-per-la-sicurezza-nazionale/

Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
LinkedIn
YOUTUBE
YOUTUBE