Oggi, martedì 11 febbraio 2020, si celebra il Safer Internet Day (SID), la giornata mondiale per la sicurezza in Rete istituita e promossa dalla Commissione Europea per un uso consapevole della rete.

Obiettivo dalla giornata è far riflettere gli studenti non solo sull’uso consapevole della rete, ma anche sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno per rendere internet un luogo positivo e sicuro.  Dal cyberbullismo al social network, ogni anno Safer Internet Day mira a sensibilizzare sulle problematiche online emergenti e sceglie un argomento che rifletta le preoccupazioni attuali.

Nel corso degli anni, il SID è diventato un appuntamento di riferimento nel calendario della sicurezza online per tutti gli operatori del settore, le istituzioni e le organizzazioni, arrivando a coinvolgere oltre 150 Paesi in tutto il mondo.

In Italia il SID 2020 si tiene oggi presso il Museo Nazionale delle Ferrovie dello Stato di Pietrarsa a Napoli ed ha come filo conduttore una riflessione guidata in relazione alle opportunità e ai rischi della rete, con interventi e attività che vedranno come protagonisti i giovani.

Together for a better internet” è il titolo scelto per l’edizione del 2020. L’iniziativa organizzata dal Safer Internet Centre Italiano (SIC) – Generazioni Connesse e coordinata dal Ministero dell’Istruzione, si svolge in presenza di studenti e rappresentanti di Aziende, Associazioni e Istituzioni che aderiscono all’Advisory Board il tavolo ti consultazione del SIC.

La Direzione Generale per lo Studente, l’Inclusione e l’Orientamento scolastico, coordina tutte le attività del Safer Internet Centre, in collaborazione con la Polizia Postale e delle Comunicazioni, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Save the Children Italia Onlus, S.O.S. II Telefono Azzurro, Cooperativa E.D.I., Skuola.net, Agenzia di stampa DIRE e l’Ente Autonomo Giffoni Experience.

In occasione del SID 2020 partirà la 4° edizione della campagna informativa “Il mese della sicurezza in rete”, promossa dal Ministero dell’Istruzione e da Generazioni Connesse. Durante questo mese le scuole di ogni ordine e grado potranno organizzare iniziative didattiche e attività di divulgazione sulla sicurezza in rete, sulla protezione dei dispositivi e dei dati personali e la privacy, sulla tutela della salute e del benessere nell’utilizzo dei media digitali. Le scuole potranno condividere a livello nazionale le iniziative territoriali formative o di sensibilizzazione organizzate dall’11 febbraio all’11 marzo 2020, attraverso l’apposito form del portale di Generazioni Connesse.

Inoltre durante questo mese, verrà lanciata la nuova Miniserie di Generazioni Connesse “WE ARE FEARLESS” – Noi non abbiamo paura – dedicata alle studentesse e agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado.

Per informazioni relative agli eventi organizzati in tutto il mondo è possibile consultare il sito della Commissione Europea dedicato alla giornata:

https://www.saferinternet.org.uk/safer-internet-day/2020

Sul sito Generazioni Connesse https://www.generazioniconnesse.it/site/it/sid-2020/ è possibile, inoltre, seguire in diretta streaming l’evento nazionale che si svolge a Napoli.

 

https://www.saferinternetday.org/

https://www.miur.gov.it/web/guest/-/safer-internet-day-together-for-a-better-internet-11-febbraio-2020

 

Twitter
Visit Us
LinkedIn
Share
YOUTUBE
YOUTUBE