CINI e NVIDIA annunciano una cooperazione per promuovere l’AI in Italia: a Modena presso il Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università di Modena e Reggio Emilia (UniMoRE) apre il primo polo italiano di NVIDIA AI Technology Center (NVAITC) che consentirà a tutti i ricercatori italiani di avere accesso alle più recenti tecnologie per lo sviluppo dell’Intelligenza Artificiale.

Il Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica (CINI) ha firmato infatti un accordo con NVIDIA, l’azienda leader mondiale in AI Computing, per accelerare la ricerca Italiana in Intelligenza artificiale e l’adozione di soluzioni AI in Italia.

La nuova collaborazione permetterà ai ricercatori di tutta Italia, sono più di 1000 quelli afferenti al Lab CINI‐AIIS, di avere accesso alle più recenti tecnologie per lo sviluppo di Intelligenza Artificiale, di supportare la formazione di studenti in AI e la nascente comunità di Start‐up AI italiane.

Nell’ambito della collaborazione, il polo italiano avrà sede presso l’AImageLab del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” e dell’AI Research and Innovation Center di UniMoRE nonché Nodo del Laboratorio Nazionale AIIS CINI.

“Siamo orgogliosi che NVIDIA – afferma il Rettore di UniMoRE prof. Carlo Adolfo Porro – abbia scelto di investire in Italia, ove un ruolo di coordinamento fondamentale a livello di ricerca è svolto tramite il CINI, e in particolare a Modena: qui infatti sono già in atto collaborazioni importanti con NVIDIA e con i centri di supercomputing per l’addestramento di reti di deep learning, come ad esempio il CINECA”.

 

https://www.consorzio-cini.it/index.php/it/component/attachments/download/983

http://imagelab.ing.unimore.it/imagelab/

Twitter
Visit Us
LinkedIn
Share
YOUTUBE
YOUTUBE