La consapevolezza sulla cyber security e sull’uso delle tecnologie digitali può garantire alle organizzazioni ed ai Paesi la resilienza necessaria alla sopravvivenza in questo dominio digitale.

Le istituzioni e le organizzazioni hanno una maggiore probabilità, oggi, di ricevere attacchi di phishing o ransomware. Tuttavia, molti dei loro dipendenti e/o clienti non conoscono neanche il significato dei due termini. Nonostante si implementino tecnologie di sicurezza sempre più efficaci, insieme a processi e policy che migliorano il governo della sicurezza, tutto può essere compromesso da utenti scarsamente preparati, mettendo così a serio rischio l’organizzazione e tutti gli investimenti in materia di sicurezza.

Le nuove frontiere della prevenzione dovranno necessariamente passare attraverso attività strutturate di formazione e sensibilizzazione dirette sia ai clienti che ai dipendenti che dovranno diventare, pertanto, una parte integrante del programma di sicurezza ed essere al tempo stesso continue, poiché gli strumenti di attacco evolvono e gli attaccanti utilizzeranno sempre nuove metodologie.

Al fine di avviare una campagna di awareness in modo corretto, sarà fondamentale capire lo stato attuale della sicurezza e individuare le aree che richiedono un miglioramento. Tutto questo dovrà essere documentato insieme alle metriche che si deciderà di utilizzare per determinare l’efficacia della campagna.

Sono molti i passi da compiere, dal coinvolgimento delle corrette strutture aziendali, alla definizione dei contenuti, all’adozione di strumenti innovativi alla misurazione continua per garantire il raggiungimento degli obiettivi attesi.

Proprio su questo tema la fondazione Global Cyber Security Center- GCSEC ha pubblicato il libro “Il fattore umano nella cyber security – Valori e strategie da costruire insiemeedito da Franco Angeli Edizioni disponibile su tutte le principali librerie online dal 13 febbraio, anche in formato e-book (PDF) per PC, Mac, Tablet. Da marzo sarà disponibile anche nelle librerie tradizionali.

Molteplici sono i target di riferimento: dai team che operano nell’ambito della tutela aziendale, ai professionisti delle Risorse Umane, alle aree della comunicazione e della formazione, al variegato fronte dei professionisti impegnati a far crescere e a diffondere un’adeguata cultura della prevenzione del rischio.

Gli autori, esperti di cyber security, offrono una lettura ragionata delle esperienze e delle best practice di successo. Nel corso della trattazione, che si caratterizza per il suo approccio pragmatico, vengono illustrati i contenuti da veicolare, le tecniche, i linguaggi e i requisiti principali che possono determinare una campagna di successo.

 

È possibile leggere l’anteprima e acquistare il libro su https://www.francoangeli.it/Ricerca/scheda_libro.aspx?id=26060

e sulle librerie online

https://www.lafeltrinelli.it/libri/fattore-umano-nella-cyber-security/9788891790231

https://www.giuntialpunto.it/product/8891790230/libri-il-fattore-umano-nella-cyber-security-nicola-sotira

https://www.ibs.it/fattore-umano-nella-cyber-security-libro-vari/e/9788891790231

https://www.amazon.it/fattore-security-strategie-costruire-insieme/dp/8891790230

https://www.hoepli.it/libro/il-fattore-umano-nella-cyber-security/9788891790231.html?origin=google-shopping&gclid=EAIaIQobChMI5ti8zv7a5wIVCKqaCh3CfQGkEAQYCCABEgKiwfD_BwE

https://books.google.it/books/about/Il_fattore_umano_nella_cyber_security.html?id=zADQDwAAQBAJ&redir_esc=y

https://www.libreriauniversitaria.it/fattore-umano-cyber-security-valori/libro/9788891790231?utm_source=google-shopping&utm_medium=cpc&utm_term=9788891790231&utm_content=Libri%20Italiani&utm_campaign=google-shopping-lib&gclid=EAIaIQobChMIg9D62abY5wIVibTtCh1vjQnDEAkYASABEgJAp_D_BwE

https://www.libraccio.it/ebook/9788835100553/il-fattore-umano-nella-cyber-security.html?tipo=nuovo&lgw_code=1115-B9788835100553&gclid=EAIaIQobChMIg9D62abY5wIVibTtCh1vjQnDEAkYBCABEgLDc_D_BwE

 

Twitter
Visit Us
LinkedIn
Share
YOUTUBE
YOUTUBE