Le organizzazioni globali mettono a rischio i dati delle carte di credito dei loro clienti nei pagamenti elettronici a causa di una mancanza di strategie a lungo termine per la sicurezza dei pagamenti e della difficoltà di esecuzione. Questo uno dei dati chiave del Payment Security Report 2020 di Verizon Business giunto alla sua decima edizione.

Il PSR 2020 fa luce su un fenomeno che vede le aziende affrontare un periodo critico in termini di conformità secondo quanto stabilito dagli standard relativi alla sicurezza dei pagamenti. La tendenza registrata per il terzo anno consecutivo vede un indebolimento della compliance dovuta principalmente alla mancanza di strategie a lungo termine da parte dei leader aziendali.
Per quanto molte aziende tentino di mantenere al proprio interno figure come Ciso o Responsabili della sicurezza qualificati, la mancanza di una strategia a lungo termine in ambito security sta danneggiando seriamente la conformità al Payment Card Industry Data Security Standard, secondo quanto emerge dallo studio.

Soltanto il 27,9% delle organizzazioni globali chiamate in causa afferma di aver mantenuto la piena conformità secondo quanto previsto dal PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standard), lo standard sviluppato per aiutare le aziende che offrono servizi di pagamento con carta a proteggere i propri sistemi da violazioni e furti dei dati dei clienti.
Solo il 51,9% sottopone a test i propri sistemi e processi. Un terzo circa non traccia né monitora l’accesso ai sistemi critici aziendali in modo adeguato e il 29,4% non mantiene operativi controlli di sicurezza perimetrali essenziali.

La payment security deve essere vista come una costante priorità aziendale da parte tutte le organizzazioni che gestiscono i dati di pagamento, in quanto hanno una responsabilità fondamentale nei confronti dei loro clienti, fornitori e dei consumatori, commenta Sampath Sowmyanarayan, Presidente Global Enterprise di Verizon Business.

Si tratta di un gap da colmare quanto prima. Secondo gli analisti i criminali informatici si stanno concentrando sempre più sui dati dei pagamenti che rimangono tra gli obiettivi più ambiti e redditizi con 9 violazioni su 10 con finalità economiche.

 

Il report completo è disponibile al seguente link: https://www.verizon.com/business/resources/reports/payment-security-report/

Qui l’infografica in formato PDF https://enterprise.verizon.com/resources/infographics/2020/2020-payment-security-report-infographic.pdf

Twitter
Visit Us
LinkedIn
Share
YOUTUBE
YOUTUBE