L’Alma Mater Studiorum Università di Bologna ha attivato, per l’anno accademico 2020- 2021, il Master universitario di I livello in “Cybersecurity: from design to operations”. “Il master è attivato su proposta del Dipartimento di Informatica – Scienza e Ingegneria – DISI e in collaborazione con Fondazione Alma Mater. Il Master nasce dalla collaborazione del Dipartimento di Informatica – Scienza e Ingegneria, CRIF in qualità di main sponsor, e altre importanti aziende, quali Certego, Cryptonet Labs, Minded Security, Yoroi, Datalogic e KPMG.

Il master ha durata annuale, è erogato in lingua Inglese, rilascia 60 crediti formativi universitari (CFU) e ha come obiettivo quello di Formare la figura di un esperto delle problematiche di sicurezza informatica delle infrastrutture hardware-software deputate, in un contesto aziendale, alla gestione di sistemi critici e al trattamento delle informazioni, con competenze di analisi delle criticità esistenti e di progetto di soluzioni in cui gli aspetti di sicurezza siano integrati nel processo realizzativo in ogni fase.

In particolare, il Master fornisce le competenze di analisi delle criticità esistenti, nonché le competenze di design, progettazione, integrazione e deployment delle soluzioni di sicurezza a livello sia applicativo sia di rete in ogni fase operativa delle infrastrutture e dei processi.

A conclusione del master i partecipanti acquisiranno una consapevolezza generale delle problematiche di cyber security e delle relazioni tra i molteplici ambiti di applicazione in cui i requisiti di sicurezza devono essere tenuti in considerazione. Specificamente, i partecipanti acquisiranno le seguenti competenze:

  • tecniche di protezione dei dati per mezzo di algoritmi/protocolli crittografici e sistemi di autenticazione/identificazione e controllo dell’accesso;
  • modalità di configurazione delle infrastrutture di comunicazione e dei sistemi di elaborazione per minimizzarne le vulnerabilità, e per impiegarli in sistemi di rilevazione di attacchi e sistemi di difesa;
  • tecniche di progetto software orientate alla sicurezza e le modalità per la loro implementazione e test in applicazioni web-based e mobili;
  • tecniche di rilevazione degli attacchi condotti per mezzo di codice malevolo e di combinazioni complesse di vettori concomitanti;
  • modalità operative e il contesto legale per la reazione ad attacchi, l’analisi delle cause che hanno portato a subirli, la quantificazione degli effetti e il ripristino dei dati e dell’operatività dei sistemi.

Profilo professionale
ICT Security Specialist, Web Security Expert, Mobile Security Expert, Penetration tester e Security Incident Analyst and Responder.
Il master prevede sette mesi di impegno con formula weekend, le lezioni si svolgeranno il venerdì pomeriggio e il giorno del sabato (mediamente 12 ore a settimana) per un totale di 288 ore distribuite tra lezione in aula e laboratori. A valle delle lezioni più introduttive sarà possibile iniziare a svolgere il tirocinio in azienda, qualora il partecipante non sia già un professionista. A complemento della didattica sono previste testimonianze da parte di esperti su casi aziendali o relativi a scenari complessi nella pubblica amministrazione, quali a titolo di esempio: Digital Forensics in police investigations, Security in embedded systems, Practical 24/7 security monitoring.

Didattica
Didattica frontale: 288 ore in lingua inglese
Periodo indicativo: 8 gennaio – 17 luglio 2021
Frequenza: Obbligatoria 80%
Valutazione: al termine di ognuno dei 10 moduli è prevista una prova di verifica delle conoscenze acquisite. Tali risultati non saranno formalmente vincolanti, e quindi non saranno verbalizzati, ma saranno comunque tenuti in considerazione dalla commissione giudicatrice come elementi di valutazione complessiva insieme alla prova finale, che consisterà nella presentazione e discussione dei risultati ottenuti nel tirocinio o nel project work.

Tirocinio formativo
500 ore presso una delle aziende partner, tutte in grado di garantire la collocazione in divisioni specificamente dedicate alla cyber security. Il tirocinio formativo si svolgerà tra marzo e luglio 2021 nei giorni liberi dalle lezioni.
Potranno essere certificate come project work equivalente al tirocinio, dietro approvazione del Direttore del Master, le ore di lavoro coerenti col programma formativo svolte nello stesso periodo dagli studenti occupati”.

Scadenza bando: 23/11/2020

Per maggiori informazioni visitare il seguente link: https://master.unibo.it/cybersecurity/it

Twitter
Visit Us
LinkedIn
Share
YOUTUBE
YOUTUBE