Nuovo attacco alla Sanità italiana. Questa volta a farne le spese sono state l’Anpo – Associazione Nazionale Primari Ospedalieri, AssistSanita – Associazione imprese del soccorso e sanità, Anaao Nazionale Associazione Medici e Dirigenti del SSN, l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Savona e HS hospital service una realtà che promuove la diffusione in Italia delle nuove metodiche mini-invasive di diagnostica interventistica. 
L’attacco condotto dagli hacker ha portato al Defacement delle home page dei siti sopra citati. Sul proprio sito Anonymous Italia ha pubblicato diversi “Dump” con gli archivi contenenti nomi codici id User e password dei titolari.

Il Defacement

Per defacement s’intende la illecita modifica di una pagina web. La ragione che spinge gli hacker ad agire in questo modo può essere politica, sociale o ludica. L’attacco può avvenire eseguendo uno script da computer remoto senza accedere al sistema operativo. Il risultato di un defacement può consistere nella modifica di una o più pagine web con altre completamente diverse contenenti testi, slogan, immagini, animazioni.

Proprio come nel caso di oggi.

Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
LinkedIn
YOUTUBE
YOUTUBE